COMUNICATO STAMPA

Genova, 31 gennaio 2022

 

Benedetta Madrignani vince a Vercelli.

 

Si č disputata a Vercelli lo scorso fine settimana la seconda prova della zona Nord di spada riservata agli Under 20 e agli Under 17, valevole per la qualificazione alla fase finale dei Campionati Italiani di categoria in programma a Catania nel prossimo mese di maggio.

Ottime prove per gli atleti liguri che hanno conquistato due podi nelle quattro gare in programma, grazie a Benedetta Madrignani (Circolo Scherma La Spezia) che si impone nella spada femminile Under 17 e a Filippo Severini (Cesare Pompilio), che sale sul terzo gradino del podio nella spada maschile Under 20.

Da segnalare anche numerosi piazzamenti di rilievo da parte degli altri schermitori liguri, che hanno partecipato numerosi: benissimo Marco Malucchi (Circolo Scherma La Spezia), che conquista il quinto posto nella spada maschile Under 20. Nella stessa gara buoni risultati anche per Filippo Armaleo (Cesare Pompilio, in forza al Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre), decimo, per Ludovico Galleani (Circolo della Spada Liguria), ventinovesimo e per Alex Patrone (Genovascherma), trentaduesimo.

Nella spada femminile Under 20 buoni piazzamenti per Anita Corradino (Cesare Pompilio), undicesima, per Margherita Baratta (Genovascherma), tredicesima, per Alice Ferri (Cesare Pompilio), quattordicesima, per Benedetta Madrignani (Circolo Scherma La Spezia), quindicesima, per Gaia Moretti (Cesare Pompilio), ventiduesima e per Letizia Ambrosetti (Genovascherma), ventitreesima.

Passando alla categoria Cadetti (Under 17), sono da segnalare i risultati ottenuti, nella spada femminile, da Gaia Moretti (Cesare Pompilio), undicesima, da Claudia Del Regno (Cesare Pompilio), quindicesima,  da Letizia Bragato (Scuola di Scherma Leon Pancaldo), sedicesima e da Giorgia Armaleo (Cesare Pompilio), ventitreesima.

Infine nella spada maschile Cadetti, ha conquistato un buon piazzamento Valerio Pistacchi (Genovascherma), ventesimo.

Il Presidente del Comitato Regionale Ligure Giovanni Falcini, assieme a tutto il Comitato, si complimenta con tutti gli atleti liguri e con le loro Societā per i brillanti risultati ottenuti.